topo it

Stampa

Terzo Congresso Mondiale dei Movimenti Ecclesiali a Roma

Il Pontificio Consiglio per i Laici sta organizzando il terzo congresso mondiale dei movimenti ecclesiali e delle nuove comunità, dal 20 al 22 novembre. Con il titolo “La gioia del Vangelo: una gioia missionaria…” (cf. Evangelii Gaudium, 21), l'incontro avrà luogo presso il Pontificio Collegio Internazionale Maria Mater Ecclesiae, a Roma.

Il Pontificio Consiglio per i Laici ha invitato a partecipare membri di un largo numero di associazioni ufficialmente riconosciute e altri coinvolti “in un dialogo in corso” con il Dicastero. Anche l'Apostolato Mondiale di Fatima, una delle Associazioni Internazionali sotto l'egida del Consiglio per i Laici, sarà rappresentato dal proprio Presidente Internazionale e da un membro del Segreteriato Internazionale. Il Pontificio Consiglio per i Laici spera che il Congresso di Novembre “incoraggerà l'adesione gioiosa dei movimenti ecclesiali e delle nuove comunità a rispondere al pressante invito del Papa ad entrare in un ‘dinamismo di slancio missionario’”. Sono attesi delegati da più di ottanta movimenti ecclesiali e nuove comunità oltre a numerosi vescovi da varie Diocesi e uffici della Santa Sede.

Stampa

Le Promesse collocate nella Cappellina delle Apparizioni a Fatima

Il 6 novembre 2014, il Segretariato Internazionale dell'Apostolato Mondiale di Fatima si è unito al gruppo di pellegrini del WAF-USA per la Santa Messa nella Cappellina delle Apparizioni a Fatima con lo scopo di pregare e collocare sul luogo delle Apparizioni le Promesse firmate durante l'anno da parte dei nuovi membri del WAF.

Alla fine della Santa Messa, presieduta dal Rev. Joshua Caswell, SJC, alcuni pellegrini del gruppo hanno portato in processione dei cesti pieni di richieste di preghiere dall'America e le ha posate nell'esatto luogo dove la Vergine è apparsa nel 1917. Ana Reis, del Segretariato Internazionale, ha partecipato alla processione portando un cesto con le promesse firmate e arrivate al Segretariato da tutto il mondo. Queste sono state collocate ai piedi della statua della Madonna per chiedere alla Vergine di proteggere e benedire i nuovi membri e le loro famiglie.

Stampa

50esimo Anniversario del WAF in Corea del Sud

L'Apostolato Mondiale di Fatima in Corea del Sud celebra quest'anno il 50esimo anniversario della propria presenza nel Paese. L'occasione festosa è stata solennizzata con una celebrazione presieduta dal Vescovo ausiliario di Busan, Mons. Joseph Son Sam-seok, lo scorso 10 ottobre.

In un'atmosfera di festa e di gratitudine a Dio pre la presenza del WAF nel Paese, centinaia di membri si sono riuniti per celebrare la Santa Messa e condividere i frutti di 50 anni di Apostolato Mondiale di Fatima in Corea del Sud.

L'Apostolato Mondiale di Fatima è stato introdotto in Corea del Sud da Mons. Anton Trauner, un giovane missionario tedesco che, nel 1964, ha portato il movimento nel Paese come strumento di evangelizzazione e per ottenere la pace. Mons. Trauner ha dedicato la maggior parte della sua vita alla Diocesi di Busan where he still lives. Ha costruito là il centro nazionale e ha fondato la Congregazione religiosa delle Suore del Cuore Immacolato di Maria.

Stampa

III Congresso Regionale Africano nella Repubblica Democratica del Congo

Dal 10 al 14 ottobre, l'Apostolato Mondiale di Fatima ha celebrato il 3° Congresso Regionale Africano, a Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo, sul tema: “Apostolato Mondiale di Fatima: la sua missione di evangelizzazione alla luce dell' "Africae Munus" e del Sinodo sulla Nuova Evangelizzazione”.

Più di sessanta partecipanti provenienti da Tanzania, Nigeria e da varie regioni della Repubblica Democratica del Congo, si sono riuniti al Centro Teresiano di Kinshasa per il Congresso Regionale Africano. Con gli arrivi il 10 ottobre, l'incontro è iniziato ufficialmente l'11 ottobre con la Santa Messa in onore della Madonna del Rosario e con l'apertura del Congresso, presieduta da S. E. Mons. Timothée Bodika, Vescovo ausiliare e rappresentante personale di S. E. il Cardinale Laurent Monsengwo, Arcivescovo Metropolita di Kinshasa, il quale non ha potuto essere presente, essendo impegnato nel Sinodo dei Vescovi a Roma.

L'Assistente Spirituale del WAF nel Paese, S. E. Mons. Nestor Ngoy Katahwa, Vescovo di Kolwezi, ha dato il benvenuo ai delegati e ha dato lettura del messaggio che il Segretariato Internazionale del WAF aveva inviato per l'occasione. Hanno avuto luogo diverse conferenze collegate al tema della Nuova Evangelizzazione e il Messaggio di Fatima. Le nazioni africane del WAF presenti hanno anche riferito circa le loro attività a livello nazionale e i loro successi e fallimenti. La recita del Rosario e l'Adorazione hanno completato il programma del Congresso. Il prossimo Congresso Regionale Africano è stato fissato per il 2017 in Tanzania.

Stampa

Ora Santa Internazionale di Adorazione dei Bambini

Il 3 ottobre, l'Apostolato Mondiale di Fatima ha celebrato un momento internazionale mondiale di preghiera e di adorazione eucaristica con i bambini e i ragazzi. Si è trattato della 12esima edizione di tale evento, che ha luogo ogni anno il primo venerdì di ottobre. Lo scopo è di offrire ai bambini e ai ragazzi un'occasione per incontrare intimamente Gesù nell'Eucaristia e pregare per il Santo Padre, le famiglie e la pace nel mondo.

Il Santuario di Nostra Signora di Fatima, in Portogallo ha raccolto l'iniziativa e ha tenuto nel pomeriggio di quel giorno, presso la Cappellina delle Apparizioni, una solenne Ora Santa di adorazione eucaristica e la recita del Rosario. La celebrazione è stata presieduta dal Rettore del Santuario. Anche il Presidente internazionale è giunto a Fatima per l'occasione. Varie scuole di Fatima hanno partecipato con i loro bambini al momento di preghiera, seguendo l'esempio dei pastorelli.

Quasi nello stesso momento, un grande numero di bambini si è riunito nella Basilica del Santuario Nazionale dell'Immacolata, a Washington, USA, per la propria celebrazione. In molti altri posti nel mondo, come le Filippine, l'India, il Camerun, l'Australia, il Botswana, la Repubblica Ceca, Portorico e altri, è stata organizzata una celebrazione analoga creando una meravigliosa catena di preghiera mondiale.

Le celebrazioni a Washington e Fatima sono state trasmesse dal canale televisivo cattolico nordamericano EWTN in 140 Paesi.


facebook
     twitter     youtube

Iscrivetevi alla nostra newsletter