topo it

Associazione Pubblica Internazionale di Fedeli

Associazione Pubblica Internazionale di Fedeli

Inscrição

Assemblea Generale dell’Apostolato Mondiale di Fatima

Dal 24 al 28 ottobre 2016 i rappresentanti di 29 paesi, tra cui le Filippine, la Corea del Sud, il Vietnam, la Nigeria, il Messico, Panama, l’Irlanda, oltre a molti altri, hanno partecipato a questo incontro presso la Domus Pacis, quartier generale internazionale dell’Apostolato Mondiale di Fatima. In totale sono convenuti 120 partecipanti, tra i quali vescovi, sacerdoti e religiose.

L’Assemblea Generale dell’Apostolato Mondiale di Fatima è uno degli eventi maggiori nella vita del movimento. Ha luogo ogni quattro anni a Fatima. Lo scopo dell’incontro è valutare le attività del movimento e lanciare il piano pastorale per gli anni successivi, arricchito dalle esperienze condivise da tutti i partecipanti.    

L’incontro di quest’anno ha avuto la peculiarità di essere inserito nella cornice dei festeggiamenti per il Centenario delle Apparizioni dell’Angelo e nell’anno del Giubileo della Misericordia, con lo sguardo rivolto alle grandi celebrazioni del 2017, anno giubilare delle apparizioni di Nostra Signora a Fatima. Il tema scelto per l’Assemblea è, non a caso, tratto dalle parole dette dall’Angelo durante la sua seconda apparizione nel 1916: I Cuori di Gesù e di Maria hanno su di voi disegni di misericordia ”. Il tema è stato approfondito attraverso le conferenze svoltesi nel corso dell’incontro.

Il programma ha anche compreso la presentazione di relazioni da parte di ciascuna nazione partecipante, oltre alla presentazione di progetti collegati alle celebrazioni del Centenario di Fatima. È stato anche dedicato del tempo a lavori di vari gruppi, suddivisi per regioni, per discutere dei problemi relativi alle proprie specifiche realtà, per quanto riguarda il vivere e la diffusione del messaggio di Nostra Signora di Fatima.

Una parte importante del programma è stata costituita dai momenti di preghiera e dalle celebrazioni liturgiche, sia nella cappella della Domus Pacis sia al Santuario di Fatima, dove una messa solenne è stata celebrata presso la Cappella delle Apparizioni, come ringraziamento per l’impegno di tutti i membri dell’Apostolato. Successivamente l’Assemblea è entrata in processione con i nuovi stendardi dell’Apostolato Mondiale di Fatima attraverso la Porta Santa nella Basilica della Santissima Trinità, dove tutti sono stati invitati a pregare.

Il gruppo ha anche celebrato la Messa nella Chiesa parrocchiale di Fatima dove i tre pastorelli sono stati battezzati. Poi hanno percorso la Via Crucis e visitato i luoghi delle Apparizioni dell’Angelo e le case dei pastorelli. 

L’ultimo giorno i partecipanti hanno svolto un pellegrinaggio a Santarem per visitare e pregare nella Chiesa del miracolo eucaristico per poi recarsi a Lisbona per una visita alla Chiesa di Sant’Antonio e un giro panoramico della città.

In accordo con quanto stabilito negli Statuti, i delegati hanno eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione che resterà in carica per il prossimo quadriennio 2016-2020.

Il WAF si rallegra per il gioioso dinamismo e l’impegno di ciascuno dei suoi membri nei vari Paesi, i quali, con amore e zelo, promuovono la devozione alla Beata Vergine Maria ponendo l’accento sugli appelli da Lei rivolti a Fatima.  

Nuovo libro “Il Messaggio di Fatima in Russia”

Un nuovo libro, al momento pubblicato solo in lingua portoghese,  verrà presentato presso la Cappella Bizantina della Domus Pacis l’8 settembre 2016, Festa della Natività della Beata Vergine Maria. 

Il libro, scritto dall’autore portoghese Jose Milhazes, uno storico e giornalista che ha vissuto per molti anni in Russia, è un’importante fonte di informazioni sulla vita in Russia nel XX secolo e il legame con gli eventi di Fatima. Riferimenti all’Esercito Azzurro (ora Apostolato Mondiale di Fatima) e all’icona di Nostra Signora di Kazan permeano l’intero libro e giustificano la scelta della Domus Pacis come sede ufficiale della presentazione del libro.

Statua della Madonna di Fatima pellegrina negli USA

La Statua Pellegrina Internazionale della Madonna di Fatima, affidata all’Apostolato Mondiale di Fatima nel 1947 per i suoi viaggi intorno al mondo, inizierà una storica missione di due anni negli Stati Uniti d’America, visitando oltre 100 diocesi in 50 Stati. Questa iniziativa, il “Fatima Centennial U.S. Tour for Peace”, inizierà nel marzo 2016 e si concluderà nel dicembre 2017 per commemorare il centesimo anniversario delle Apparizioni dell’Angelo della Pace e della Santissima Vergine a Fatima, Portogallo.

Celebrazioni per il Centenario di Fatima a Cebu, Filippine

L’Apostolato Mondiale di Fatima dell’Arcidiocesi di Cebu, nelle Filippine, in collaborazione con la Society of the Angel of Peace, ha lanciato un programma per sottolineare il Centenario delle Apparizioni di Fatima 2016-2017. 

Congresso Regionale per l’Oceania nelle Fiji

Il primo Congresso dell’Apostolato Mondiale di Fatima per l’Oceania ha avuto luogo nell’Arcidiocesi di Suva, nelle Fiji, dal 26 al 29 novembre 2015, presso la Saint Joseph Secondary School. Il programma di quattro giorni ha costituito un’esperienza arricchente per le centinaia di partecipanti, inclusa la delegazione d’oltremare formata da rappresentanti del CdA del WAF e altri rappresentanti di Paesi dell’Oceania come Australia, Samoa, Samoa Americane e Isole Salomone.

Alcuni illustri oratori, come l’Arcivescovo di Suva e il Presidente Internazionale del WAF hanno condiviso le loro conoscenze e le loro idee riguardo all’evangelizzazione nelle terre del Pacifico. La presenza della Segreteria Internazionale da Fatima e i messaggi di salute da parte del Vescovo di Leiria-Fatima, del Rettore del Santuario di Fatima e di altri hanno pure contribuito a rendere questo evento un vero “angolo di Fatima”.

A parte le conferenze, il programma del Congresso ha anche compreso due grandi processioni con la statua della Madonna di Fatima per le strade di Suva fino alla Cattedrale, dove hanno avuto luogo le celebrazioni eucaristiche di apertura e chiusura.

La Commissione del WAF per le Isole Fiji ha fatto un ottimo lavoro dedicando tempo, generosità e fede per preparare questo storico evento e far sentire tutti benvenuti.  


facebook
     twitter     youtube

Iscrivetevi alla nostra newsletter