topo it

Associazione Pubblica Internazionale di Fedeli

Associazione Pubblica Internazionale di Fedeli

Inscrição

CENTENARIO APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI FATIMA

Il 2017 segna il centenario delle Apparizioni della Madonna ai tre pastorelli, Lucia dos Santos, Francesco e Giacinta Marto, a Fatima. Siamo invitati a fare gioiosa memoria dell’evento, ma soprattutto siamo invitati ad abbracciare con impegno rinnovato gli appelli del Messaggio, sicuri che il Cuore Immacolato di Maria sarà sempre “il nostro rifugio e il sentiero che ci condurrà a Dio”.

Festeggiare cento anni di Fatima significa riconoscere che Dio è presente nella nostra storia. Che in Fatima e da Fatima, Egli ci offre, attraverso la Beata Vergine Maria, una nuova speranza e una nuova via per guarire le ferite del mondo, attraverso la preghiera, la conversione, la penitenza e la riparazione. Il Centenario è anche un’opportunità di celebrare l’eredità di santità che i tre pastorelli ci hanno lasciato, in particolare quella di Francesco e Giacinta, canonizzati il 13 maggio da Papa Francesco a Fatima.

Allo stesso tempo, celebrando il centenario di Fatima, vogliamo anche esprimere la nostra gratitudine verso quegli araldi del Messaggio di Fatima che, con amore e sacrificio, lo hanno diffuso ai quattro angoli del mondo nel corso degli anni passati. Tra di essi annoveriamo i fondatori dell’Apostolato Mondiale di Fatima che hanno iniziato questo lavoro 70 anni fa.

Vi auguriamo un Giubileo fruttuoso, abbondante di grazie divine!

Papa Francesco Pellegrino a Fatima

La conferma che Papa Francesco aveva accettato l’invito a venire in pellegrinaggio a Fatima il 12 e il 13 maggio a sottolineare i festeggiamenti per il Centenario della prima Apparizione della Madonna, è stata ricevuta con molta gioia. Sarà un pellegrinaggio breve, che comprenderà la canonizzazione dei beati Francesco e Giacinta Marto.

Il tema della visita del Papa è: “Con Maria, vado in pellegrinaggio nella speranza e nella pace”. Il Santuario di Fatima ha creato un sito ufficiale con le informazioni più rilevanti sulla visita del Papa. Per accedere, ecco il link:  http://www.papa2017.fatima.pt/en

Molti membri dell’Apostolato Mondiale di Fatima da tutto il mondo hanno registrato la propria presenza a Fatima per questa occasione speciale.

I Beati Francesco e Giacinta Marto canonizzati a Fatima

Papa Francesco, incontrando i Cardinali in concistoro, ha annunciato che la canonizzazione di Francesco e Giacinta Marto avrebbe avuto luogo il 13 maggio 2017, a Fatima, in occasione della celebrazione del centenario delle apparizioni e nel corso del pellegrinaggio di Sua Santità a Fatima.

L’Apostolato Mondiale di Fatima si rallegra per il dono di santità dei primi due bambini non martiri a essere proclamati santi nell’intera storia della Chiesa. Nelle parole del Presidente Internazionale, “è meraviglioso avere la conferma ufficiale della canonizzazione dei Beati Francesco e Giacinta Marto in occasione del Centenario della Prima Apparizione. La loro canonizzazione significa la convalida dell’autentico messaggio di Fatima e della sua spiritualità, capace di rendere santi, e la conferma della loro vocazione alla santità, valida anche per tutti noi: una combinazione di vita interiore (Francesco) e di lavoro missionario (Giacinta) e l’Apostolato che amalgama entrambi!

La Madonna Di Fatima e il Quartier Generale delle Nazioni Unite

La cosiddetta “Statua della Madonna di Fatima delle Nazioni Unite”, sotto la custodia dell’Apostolato Mondiale di Fatima, sarà in visita il 12 maggio 2017 presso il quartier generale delle Nazioni Unite a New York, come parte di un evento a sottolineare il Centenario delle Apparizioni. Questa è la seconda volta che questa particolare statua fa visita alle Nazioni Unite. La prima volta è stata l’8 dicembre 1952

L’evento è intitolato “Il Centenario di Fatima e la perenne importanza del suo Messaggio di Pace” ed è sponsorizzato dalla delegazione portoghese presso le Nazioni unite e e dall’Osservatore della Santa Sede presso le Nazioni Unite. Tra gli oratori vi saranno l’Ambasciatore Alvaro Mendonca e Moura, rappresentante permanente per il Portogallo all’ONU, e l’Arcivescovo Bernardito Auza, nunzio apostolico e osservatore permanente della Santa Sede all’ONU.

Il significato di questa visita alle Nazioni Unite è quello di promuovere un messaggio di costruzione di pace alla luce della Madonna di Fatima e dei suoi messaggi ai pastorelli nel 1917.

Il 13 maggio verrà celebrata una Messa nella Cattedrale di San Patrizio per celebrare il Centenario della prima apparizione della Vergine a Fatima.

Congresso Internazionale del Centenario di Fatima

Il Santuario di Fatima ospiterà un Congresso Internazionale dal titolo “Pensare Fatima”, di natura scientifica e accademica, il quale avrà luogo dal 21 al 24 Giugno 2017. Nel corso del Congresso verranno studiate varie dimensioni del fenomeno di Fatima, in una prospettiva interdisciplinare che tornerà a beneficio di molte persone, in particolare dei membri dell’Apostolato Mondiale di Fatima.  

Nella presentazione del Congresso fatta dal Santuario, viene detto che “data la crescente internazionalizzazione, particolarmente con l’attenzione ricevuta dagli ultimi Papi, quest’influenza si è estesa su scala globale. Nel loro riferimento a Fatima interagiscono diversi tipi di persone, gruppi e stili di vita: credenti cristiani e non cristiani, non credenti, spiritualità segnate da una forte religiosità popolare e cristiani in cerca di formazione, intellettuali cristiani, artisti credenti e non, in cerca, finalmente, di una esperienza di trascendenza.

Da questa pluralità di movimenti, nel corso dei decenni, Fatima si è trasformata in un fenomeno estremamente ricco e multisfaccettato. come tale, richiede studio e riflessione, affinché il ragionamento accompagni la vita di coloro che trovano a Fatima un riferimento regolare e rituale per le loro esistenze senza eliminarla o sostituirla.

Gli interventi saranno divisi in sessioni plenarie, conferenze a tema e documenti proposti dai ricercatori. Per maggiori informazioni e le iscrizioni: www.fatimacongresso.pt/en


facebook
     twitter     youtube

Iscrivetevi alla nostra newsletter